Inglese Turistico

Centro Studi Mecenate web -1.web CORSI 8
14
May
Denominazione Corso Inglese Turistico
Sezione Sezione 2 – Offerta Formativa Tecnico-professionale Regolamentata
Settore turismo alberghiero e ristorazione
Normativa di Riferimento Ogni ente certificatore ha messo a punto scale che definiscono livelli di competenza, che sempre più spesso corrispondono ai livelli proposti dal
Quadro comune europeo di riferimento del Consiglio d’Europa.
Normativa prevista Trinity College London GESE
Le certificazioni sia per i percorsi formativi svolti in Italia che per quelli all’estero devono essere erogate da un ente certificatore incluso nell’elenco del Direttore della Direzione generale per il personale scolastico, prot. n. 118 del 28 febbraio 2017
Descrizione (Struttura del Percorso e Contenuti Formativi) ARTICOLAZIONE INTERVENTO
Il percorso formativo si articola in complessive 210 ore. Non richiede l’utilizzo di laboratori di informatica, bensi metodologie attive alternate tra teoria, esercitazioni e colloqui in aula.
CONTENUTI
ACCOGLIENZA (5 ore):
PERCORSO DI SVILUPPO DELLA LINGUA INGLESE (205 ore)
UF 1: Analisi dei bisogni comune a tutti i partecipanti (30)
Obiettivi e contenuti
Individuare i livelli in entrata della conoscenza della lingua inglese dei partecipanti attraverso la somministrazione di test di livello di lettura, grammatica, ascolto, conversazione
UF 2 : Front office activities (30)
Obiettivi e contenuti
Il presente step si pone l’obiettivo di trasferire conoscenze grammaticali e lessicali che permettano ai partecipanti di gestire in lingua inglese, in comunicazione face to face o mediata, le attività di front office del profilo professionale.
Contenuti grammaticali:
1) Il present simple e gli avverbi di frequenza
2) I verbi di cambiamento e movimento
3) Il present continuous nelle azioni presenti e di cambiamento
Contenuti lessicali: Bookings, telephone enquiries and payment
UF 3 Customer care (40)
Obiettivi e contenuti
Al termine di questo step ciascun partecipante avrà acquisito competenze comunicative in lingua inglese tali da poter gestire il cliente nelle attività di
accoglienza degli ospiti e presa in carico e assistenza sui servizi dell’hotel, ponendo anche attenzione alle differenze culturali.
Contenuti grammaticali:
1) Il past simple e il past continuous
2) Le forme verbali attive e passive
3) Tecniche di gestione della comprensione, delle interruzioni e delle riprese di dialogo
4) L’appropriato uso delle question tag e delle intonazioni di enfasi
5) I phrasal verbs
Contenuti lessicali: Describing facilities and services
UF 4 Tourist advice (40)
Contenuti grammaticali:
1) La descrizione dei cambiamenti e degli sviluppi futuri nelle strutture, nelle strategie e nei settori organizzativi
2) I verbi modali di obbligo (must and have to) e di permesso (can)
3) Le forme future, will e dei verbi modali per il futuro (might, may, could)
Contenuti lessicali: Tourism development, recommendations, local knowledge and events
UF 5 Problem solving (35)
Obiettivi e contenuti
Obiettivo dello step è consentire ai partecipanti di poter esercitare la capacità di problem solving in lingua inglese, essendo in grado di negoziare in inglese abbastanza fluente, di sostenere discussioni, di gestire le lamentele dei clienti.
Contenuti grammaticali:
1) Il Present Perfect e il Present Perfect Continuous e le differenze con il Past Simple
2) Le forme condizionale con if e wish
3) L’uso di as e like
Contenuti lessicali: Apologising and formality; dealing with problems and complaints
UF 6 : Certifing your skills (30)
Obiettivi e contenuti
Preparazione e realizzazione dell’esame di certificazione Trinity College London GESE
Altre modalità descrittive dello standard formativo L’allievo viene guidato per gradi al raggiungimento di competenze linguistico-comunicative adeguate alla specificità del corso. Tali competenze vengono fissate, nel profilo in uscita, ad un livello buono per le abilità scritte.
Oltre al consolidamento di obiettivi trasversali e competenze previste, premesso che gli obiettivi generali rimangono quelli di maggiore approfondimento e precisione, con più ampie scelte lessicali e di registro, si chiariscono qui di seguito gli obiettivi specifici riferiti allo studio della lingua e della cultura:
Nell’ambito delle competenze linguistico-comunicative, si fa esplicito riferimento alle descrizioni delle competenze, suddivise per livelli, contenute nel Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue. Vengono recepite le Indicazioni Nazionali, che pongono come obiettivo il raggiungimento di competenze linguistico-comunicative in tutte cinque le abilità linguistiche (ascolto, lettura, produzione orale e scritta, interazione)
Requisiti d’ingresso a) essere residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia. Se cittadini non comunitari devono
essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa;
b) avere compiuto il 18esimo anno di età;
c) essere disoccupati secondo la definizione di cui all’art. 19 del D.lgs 150/2015 e privi di strumenti di
sostegno al reddito;
d) essere disoccupati secondo quanto definito dall’art. 19 del D.lgs 150/2015 e beneficiari di strumenti di sostegno al reddito;
Aver adempiuto al diritto-dovere o esserne prosciolto.
Durata (in ore) 210
N.ro Ore Aula 210
N.ro Ore Laboratorio 0
Tipologia Laboratorio
Amministrazione Competente per l’Autorizzazione CENTRO STUDI MECENATE
Estremi Atto di Autorizzazione NON PERTINENTE
Modalita di Realizzazione delle Verifiche Finali Ad ogni livello corrispondono prove di verifica (di solito miranti ad accertare le competenze della comprensione orale e scritta, nella produzione orale e scritta e nella interazione orale) predisposte da esperti di testing e somministrate agli studenti in speciali sessioni d’esame. La correzione delle prove scritte e la valutazione di quelle orali si basano su criteri oggettivi: lo studente che supera la prova ottiene un attestazione che certifica il livello di competenza raggiunto.
E’ prevista una verifica finale per valutare le conoscenze e abilità linguistiche in questo modo:
– per la produzione orale: correttezza formale, ampiezza di strutture linguistiche e lessicali, fonetica, capacità di interazione, organizzazione del discorso, efficacia comunicativa (si veda la sezione “Criteri di valutazione delle prove orali, Colloquio di lingua”);
– per la produzione scritta: aderenza alla consegna, organizzazione logica del discorso, correttezza formale, ampiezza di strutture linguistiche e lessicali.
La sufficienza verrà attribuita con il 60% delle risposte corrette.
E’ prevista la preparazione e realizzazione dell’esame di certificazione Trinity College London GESE
Fabbisogno Occupazionale Espresso Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali tra loro interrelati: lo sviluppo di competenze linguistico-comunicative finalizzate al raggiungimento almeno di un buon livello di uscita e lo sviluppo di competenze relative all’universo culturale legato alla lingua di riferimento.
In particolare si evidenziano le seguenti finalità generali:
– perfezionare il metodo di studio per abituare all’autoapprendimento e alla ricerca personale, in modo che l’allievo sia in grado di sviluppare e aggiornare le proprie competenze chiave in tutto il corso della vita (life-long learning);
– accrescere il coinvolgimento dei beneficiari nel proprio processo di apprendimento come soggetti propositivi per contenuti e tecniche di lavoro;
– raggiungere la consapevolezza della lingua come strumento specifico, con un proprio codice convenzionale e circoscritto;
– giungere alla consapevolezza che usare una lingua significa integrare tutte le abilità specifiche, cognitive, strutturali, funzionali e culturali;
– muovendo dalla premessa dell’interculturalità, porsi positivamente e adeguatamente in un contesto di relazione (di studio, professionale o personale) a livello internazionale, aprendosi a esperienze e prospettive diverse.

L’ambito di riferimento è soprattutto di tipo turistico-alberghiero in quanto nel territorio in cui ha sede il corso la crescita delle richieste dei turisti e delle visite degli stranieri sta avvenendo in modo esponenziale. Tutto il comparto di riferimento è in grande ascesa e le risorse umane che dovranno lavorare nel settore devono avere conoscenze, abilità e competenze idonee all’andamento del mercato.

Certificazione Rilasciata Certificazione Trinity College London GESE
Specificazione della Certificazione GESE (Graded Examinations in Spoken English): si compone di 12 livelli che valutano le abilità audio-orali (Listening and Speaking). Si parte dal livello pre A1, livello principiante, fino ad arrivare al livello B2 del CEFR (Common European Framework of Reference for Languages).
Autorità Competente al Rilascio TRINITY
Fabbisogno Occupazionale (solo se nuovo YG) Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali tra loro interrelati: lo sviluppo di competenze linguistico-comunicative finalizzate al raggiungimento almeno di un buon livello di uscita e lo sviluppo di competenze relative all’universo culturale legato alla lingua di riferimento.
In particolare si evidenziano le seguenti finalità generali:
– perfezionare il metodo di studio per abituare all’autoapprendimento e alla ricerca personale, in modo che l’allievo sia in grado di sviluppare e aggiornare le proprie competenze chiave in tutto il corso della vita (life-long learning);
– accrescere il coinvolgimento dei beneficiari nel proprio processo di apprendimento come soggetti propositivi per contenuti e tecniche di lavoro;
– raggiungere la consapevolezza della lingua come strumento specifico, con un proprio codice convenzionale e circoscritto;
– giungere alla consapevolezza che usare una lingua significa integrare tutte le abilità specifiche, cognitive, strutturali, funzionali e culturali;
– muovendo dalla premessa dell’interculturalità, porsi positivamente e adeguatamente in un contesto di relazione (di studio, professionale o personale) a livello internazionale, aprendosi a esperienze e prospettive diverse.

L’ambito di riferimento è soprattutto di tipo turistico-alberghiero in quanto nel territorio in cui ha sede il corso la crescita delle richieste dei turisti e delle visite degli stranieri sta avvenendo in modo esponenziale. Tutto il comparto di riferimento è in grande ascesa e le risorse umane che dovranno lavorare nel settore devono avere conoscenze, abilità e competenze idonee all’andamento del mercato.

Note

Course Content

Time: 10 weeks

Curriculum is empty

Instructor

0.0

0 rating

5 stars
0%
4 stars
0%
3 stars
0%
2 stars
0%
1 star
0%
Free
error: Il contenuto è protetto !!